LIBRI E QUADERNI PER APPROFONDIRE

Per chi ha bisogno di approfondire le materie in cui ha maggior difficoltà, e vuole approfittare di quest’estate per farlo, vi segnalo tre libri della casa editrice Raffaello.

 

orotgrafia libro.png

Ortografia per livelli

di M. Nisi

Il testo propone una serie di esercizi graduati, volti a favorire l’apprendimento o il recupero dell’ortografia, ovvero l’uso dei segni grafici e d’interpunzione, la rappresentazione dei suoni e delle parole mediante l’uso corretto della scrittura. Ogni argomento, come suggerisce il titolo, è organizzato secondo tre livelli di difficoltà e si conclude con attività di verifica e valutazione. Questo rende il testo utilizzabile a partire dalla classe 3a della Scuola Primaria, fino ad arrivare alla Scuola Secondaria di primo grado.

costo € 7,70

E poi…

Una nuova collana di quaderni operativi, pratici e completi per ripassare e consolidare gli apprendimenti base di Italiano. I nuovi Quaderni Raffaello rappresentano un valido strumento per lo sviluppo delle competenze, con percorsi graduali mirati all’acquisizione delle capacità logiche e linguistiche, anche al fine di preparare gli alunni alle Prove Nazionali.

 

 

  1. Italiano più

di Tiziana Bartolucci, Maria Luisa Gagliardini, Rita Zagaglia

Libro classi 1-2-3-4-5 costo € 5,00

 

  1. Matematica più

Libro classi 1-2-3-4-5 costo € 5,00

 

Annunci

MENO MALE CHE C’E’ L’ESTATE!

gioco libero.png

Meno male che c’è l’estate! Voi direte, vabbè non è che sia quel gran inizio d’estate, piove e s’annuvola un’ora si e un’ora no! E’ vero, ma meno male che c’è l’estate lo dico perché i nostri figli hanno più tempo per sperimentare.

Non c’è scuola d’estate, ma s’impara: a fare gare di velocità in bici o a piedi, a raccogliere le lumache dall’orto, a giocare in strada o al parco, a litigare con chi “c’ero prima io”, a fare la pace, a inventarsi un gioco, a fare la spesa con la mamma e scoprire che peso netto e tara non sono pura illusione, a scavare buche per l’orto di casa, a distinguere una pianta di pomodoro da quella di melanzana, a giocare fuori dimenticandosi che sta piovigginando, a sopportare il precisino, a non fare i permalosi, a non farsi “fregare” la bici del solito furbetto, a spiegare le proprie ragioni, a difendere chi ne ha bisogno, a fare battute per far ridere chi litiga sempre, a prendere la bici e andare a comprare il pane da soli e tante altre cose ancora. Vi sembra poco? Diventare grandi è anche e soprattutto questo. Se sai fare le espressioni ma non sai comprare il pane da solo, o piantare un chiodo, non sei diventato grande.

 GIOCO LIBERO, GIOCO ORGANIZZATO

Faccio una premessa. I miei figli hanno frequentato asili estivi e campi giochi tutte le estati da che sono al mondo, dove hanno imparato tante cose, tra le quali a rapportarsi con gli altri. Questa però sarà la prima estate che faranno solo 2 settimane e mezzo di campo giochi. Io sono a casa dal lavoro, in cassa integrazione. C’è di che disperarsi, se non che io vedo quest’estate senza campo giochi come una grande opportunità per loro. Perchè? Per i motivi di cui sopra, perché avranno tempo per sperimentare.

I nostri figli sono abituati al gioco organizzato, sempre. Anche nello sport è così. I miei figli sono scout e anche lì ci sono momenti organizzati, che poi sono compensati dai momenti di gioco libero, però. Badateci, i nostri figli senza gioco organizzato entrano in ansia. Mi annoio, è la frase di rito. Ben venga la noia, dico io, Ti verranno delle idee.

Così quest’estate (dopo l’ora di televisione e i videogiochi al computer, naturalmente, mica sono santi!) c’è la strada. Per fortuna stiamo in campagna, in una strada chiusa, e ci sono bambini che giocano ancora in strada.

Buona estate a tutti!

 

 

PAGINE DSA AGGIORNATE

Occhio agli aggiornamenti!

Nel menu principale (barra in alto) l’argomento DSA è cresciuto!

Sono state aggiunte nuove pagine interessanti, sui disturbi degli apprendimenti e la dislessia. In particolare negli ultimi tempi sono nate le pagine seguenti:

  • Ebook DSA e BES scaricabili gratuitamente
  • 37 caratteristiche comuni della dislessia
  • Percorso e normativa per ottenimento indennità di frequenza.

 

 

ESERCITAZIONI DI GEOMETRIA

Stupisce trovare sul sito ufficiale della frazione di Santa Lucia, del comune di Cava dei Tirreni in provincia di Salerno, alcune pagine rivolte ai bambini e ragazzi del paese: pagine di umorismo, pagine per imparare i segnali stradali, quelle sui giochi di cultura generale, il ripasso scolastico e altro.

Ho trovato interessante la pagina del ripasso di geometria, che propone giochi, esercitazioni, formulari e spiegazioni. Ve la propongo qui: Geometria

Altre cose dalla pagina dei ragazzi di S.Lucia di Cava, le trovate nel link appena più sotto.

Buona navigazione.

Ragazzi al lavoro

E.TUTOR

Oggi vi voglio parlare di E.Tutor. E’ un insieme strutturato di programmi didattici utilizzabile nella scuola primaria e, in parte, nella scuola media di primo grado. Nasce per gli insegnanti per fornire loro una serie di strumenti per la verifica e il rinforzo degli apprendimenti. Niente impedisce però anche ai genitori di provare a servirsene  a casa per lo stesso scopo.

etutor

La schermata iniziale si presenta così, con in evidenza gli argomenti sui quali è possibile esercitarsi.

Dal sito è possibile scaricare oltre a E.Tutor anche Guess the word(un gioco del tipo “hangman” per le parole inglesi) e Espressioni per esercitarsi con la matematica.

Qui sotto il link per i download.

E.Tutor