UNA CALCOLATRICE NELLE MANI

Sembra logico per molti di noi fare i conti con “le dita in mente”, come dico io. Non per tutti è immediato il concetto, anche perché ora si parte con la matematica dalle linee dei numeri. Ma, come è bello dire, a ognuno il suo metodo, chi preferisce la linea e chi preferisce le dita.

E se le dita non sono a sufficienza? Ci ha pensato qualcuno.

calcolare con le mani.jpg

CALCOLARE CON LE MANI

Per avvicinare i bambini alle addizioni in modo divertente possiamo far costruire loro un calcolatore utilizzando semplicemente un foglio di carta bianco, un cartoncino colorato, della colla e un pennarello.

La realizzazione proposta in questo articolo è stata fotografata dal Centro Pedagogico doposcuola per BES, seguito dalla Dott.ssa Scotto Roberta ed è pertanto pensata per alunni con Bisogni Educativi Speciali. Aggiungo però, che far prendere coscienza che nelle mani si nasconde un vero e proprio calcolatore è qualcosa di utile per tutta la classe.

Una calcolatrice nelle mani

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...